Progetto Tell Me Alfabetizzazione dei migranti attraverso il teatro
A+ A A-

Tutte le notizie comiche pubblicate su Cacao

Children categories

LO SAPEVATE CHE? (17)

La rubrica di nozioni inutili di Cacao

View items...

L’aereo della compagnia Thomas Cook lunedì 10 ottobre era partito da Nottingham ed era diretto a Corfù quando ha dovuto fare uno scalo di emergenza a Brindisi. Il motivo? Nessun guasto, la scusa ufficiale parla di una sosta per cattivo tempo ma in realtà pare che sul velivolo fosse scoppiata una lite furibonda due passeggeri, marito e moglie. Tanto che appena atterrato l’aereo, Peter Kempton, il marito, si è precipitato all’uscita mentre il pilota faceva scendere anche la moglie: “Ora ci pensi la polizia italiana” pare abbia dichiarato.
Ma la famosa flemma inglese che fine ha fatto?
(Fonte: Ansa.it)

Published in FATTI UNA RISATA
Written by
Read more...

Hanno raccolto con attrezzi all’avanguardia 20 quintali di olive ma i carabinieri li hanno presi prima che riuscissero a fuggire con la refurtiva. Si tratta di 7 uomini incensurati ora accusati di furto aggravato e messi ai domiciliari.
L’imprenditrice proprietaria degli olivi ad Andria ha ringraziato pubblicamente i malfattori che le hanno risparmiato il lavoro di raccolta.
(Fonte: Repubblica)

Published in STORIE DI LADRI
Written by
Read more...

E’ successo a un 31enne tunisino che si è presentato alla Questura di Modena per denunciare lo smarrimento del passaporto. Dopo un primo controllo delle generalità, il poliziotto di turno si è accorto che l’uomo era ricercato e lo ha immediatamente arrestato.
Gli hanno dato la medaglia di “Furbo dell’anno”.

Published in STORIE DI LADRI
Written by
Read more...

South Memphis, Tennessee, USA: derubano un'abitazione ma nella foga della fuga si fermano a fare sesso sul divano.
La proprietaria, rientrando in casa e vedendo la porta aperta, ha chiamato la Polizia che ha arrestato i due in flagranza.
(Fonte: IlGazzettino)

Published in STORIE DI LADRI
Written by
Read more...

Alessandria: stanno andando a una festa e decidono di rubare alcune biciclette da dentro un carcere. Erano le bici che i detenuti della Casa circondariale di San Michele usano per i permessi lavoro. Sei gli idioti nei guai...

Published in STORIE DI LADRI
Written by
Read more...

A Philadelphia è caccia a quello (o forse è una lei) che è stato soprannominato il “ladro binario”. Ruba gli uno e gli zero dai numeri civici, solo gli uno e gli zero. Le autorità cercano tra i programmatori in Basic.
(Fonte: CBS Philadelphia)

Published in STORIE DI LADRI
Written by
Read more...

Calimera, Lecce: sradicano un bancomat utilizzando una pala motorizzata, o motopala. Solo quando è stata ora di scappare dai Carabinieri si sono resi conto che non era il mezzo più veloce per la fuga e sono stati costretti ad abbandonare il mezzo e il bancomat. Sono tutt'ora ricercati.
(Fonte: Bari.repubblica.it)

Published in STORIE DI LADRI
Written by
Read more...

Si toglievano le scarpe per non far rumore, poi entravano negli appartamenti di Torino e li svaligiavano.
Sono riusciti in una decina di colpi prima di essere arrestati grazie a un’app antifurto collegata a una telecamera installata all’ingresso del condominio dove erano entrati a rubare.
Quando sono arrivati i carabinieri hanno trovato i ladri seduti sui gradini del palazzo che facevano finta di aspettare un amico.
Non li avrebbero mai presi se non si fossero dimenticati di rimettersi le scarpe. 
(Fonte: Ansa)

Published in STORIE DI LADRI
Written by
Read more...

Un ladro è entrato in una banca a Lipsia, in Germania e puntando una pistola ha intimato agli impiegati di aprire la cassaforte a tempo. Dopo 25 minuti di attesa è riuscito a prendere circa 40mila euro, ma intanto un passante che lo aveva visto entrare aveva chiamato la polizia che lo ha immediatamente arrestato. Poco distante è stato ritrovato anche uno zaino dove il ladro pensava di occultare la refurtiva e il mezzo che avrebbe usato per scappare: una bicicletta.
(Fonte: Internazionale)

Published in STORIE DI LADRI
Written by
Read more...

Potrebbe essere il sogno di una vita di ogni maschio adulto: una ragazza in bikini, svedese, bellissima, che ti salta addosso.
Tutto perfetto se non fosse che la ragazza è una poliziotta in vacanza, Mikaela Kellner, e l'uomo è un ladro che stava cercando di rubarle il cellulare dalla borsa.
E' la fine del romanticismo
(Fonte: Repubblica)

Published in STORIE DI LADRI
Written by
Read more...

 Ads

Iscriviti alle newsletter di CACAO

E' gratis! Inserisci il tuo indirizzo e-mail nei box qui sotto
 
Iscriviti a Cacao Il Quotidiano delle buone notizie comiche

Iscriviti - cancella



Iscriviti a Cacao della domenica


Iscriviti - cancella

 

 

Leggi la Privacy

Vacanze benessere!

I Video di Alcatraz Channel

Tutti i video della Libera Università di Alcatraz

Comitato Nobel per i disabili Onlus

Nuovo Comitato Il Nobel per i Disabili Onlus
FAI UNA DONAZIONE AL COMITATO

Bonifico Bancario - Vaglia Postale

Ecovillaggio Solare di Alcatraz

 Ecovillaggio Solare di Alcatraz
Vicino ad Alcatraz, in Umbria, stiamo costruendo un ecovillaggio immerso in una valle meravigliosa, silenziosa e incontaminata. Scopri qui il progetto

SITI AFFILIATI AL NOSTRO CIRCUITO

Cacao - Quotidiano di buone notizie comiche:
www.cacaonline.it

Merci Dolci srl:
www.commercioetico.it
www.mercidolci.it
www.energiaarcobaleno.com

Eleonora Albanese:
www.eleonoraalbanese.it

Cacao è una testata giornalistica regolarmente registrata presso il Trib. di Perugia Aut. n° 634 del 21/06/1982
Redazione:
Jacopo Fo, Simone Canova, Gabriella Canova, Maria Cristina Dalbosco
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Domain Register: Associazione Cacao Libera Università di Alcatraz, S. Cristina di Gubbio 53, 06020 (PG) - PI: 00729540542