Quadri e disegni di Jacopo Fo in vendita Quadri, tele e bozzetti di Dario Fo in vendita
A+ A A-

Tutte le notizie di Ecologia, Ambiente, Energia Rinnovabili, Risparmio Energetico pubblicate su Cacao

Si chiama Geolana Salvamare ed è il primo prodotto al mondo “mangia petrolio” 100% naturale perché fatto interamente in lana vergine di pecora sarda. Si tratta di grandi salsicciotti di lana in grado non solo di catturare il petrolio dal mare ma anche di biodegradarlo senza l'uso di prodotti chimici.
L'idea è nata dalla collaborazione tra l’Università di Cagliari ed Edilana, una delle quattro aziende del polo di bioedilizia e design sardo creato dall'imprenditrice Daniela Ducato, a cui hanno addirittura dedicato un asteroide!!!
Chi segue Cacao da tempo forse ricorderà Daniela Ducato: partecipò alla prima edizione di EcoFuturo, 2014, presentandoci la possibilità dell’utilizzo dell'alga Posidonia, che in Sardegna è un problema e richiede ingenti fondi per lo smaltimento, nell'edilizia sostenibile come materiale isolante.
edilana.com

Published in ECO-NEWS
Read more...

Sono 20 le isole del mondo che soddisfano il 100% del proprio fabbisogno energetico con fonti rinnovabili (qui la lista completa http://www.legambiente.it/contenuti/dossier/isole-cento-per-cento-rinnovabili).
Riportiamo integralmente da un comunicato di Legambiente, autrice del dossier: “Tra le realtà più interessanti, l’isola di El Hierro detiene il record mondiale per aver raggiunto per prima l’autosufficienza energetica grazie alle energie rinnovabili. Da giugno 2014 i 10.162 abitanti usufruiscono, per la produzione di energia elettrica, di un sistema combinato di impianti idroelettrici e di impianti eolici. Grandi risultati sono stati raggiunti grazie alla scelta di sistemi di batteria di ampia capacità, come quelli presenti nell’isola di King e nelle Azzorre che permettono di accantonare gli impianti diesel, dimostrando di poter migliorare la stabilità di un sistema elettrico. Sono inoltre interessanti e dal grande potenziale nelle aree costiere i nuovi sistemi per il recupero di energia elettrica sfruttando la forza dell'oceano, sia col moto ondoso, sia con le maree, come quelli presenti nelle isole Orkney dove, grazie al movimento delle onde del mare, si è reso possibile convertire l’energia cinetica in energia elettrica. A Samso il sistema di impianti da fonte rinnovabile ha reso l’isola energeticamente indipendente, mentre l’isola di Pellworm produce tre volte la richiesta elettrica dei suoi 1.200 abitanti grazie a un sistema energetico costituito da otto pale eoliche, una centrale solare e impianti di cogenerazione.”
In Italia? Grandi potenzialità per le nostre isole, Lampedusa, Il Giglio, Ponza, ma è tutto fermo. Sono invece 2.660 i Comuni della penisola 100% rinnovabili.
(Fonte: Legambiente.it)

Published in ECO-NEWS
Read more...

EcoFuturo 2016, i video, le interviste

Nel video intervista a Massimo Moretti WASP project
Quasi 150 ospiti, decine di incontri, tavole rotonde, workshop pratici, dimostrazioni, musica, teatro e buona cucina grazie alle aziende agroalimentari del Consorzio Italiano Biogas (CIB), che quest’anno è main partner del Festival.
Potete venire a trovarci di persona a Rimini, presso EcoArea, ingresso diretto dalla superstrada Rimini-San Marino, via Rigardara 39 a Cerasolo.
Oppure potete seguire gli eventi di EcoFuturo sul web, grazie alle dirette su Facebook che troverete sulla mia pagina e sulla pagina del Festival, e ai contributi video che pubblicheremo ogni giorno su Alcatraz Channel.

Per maggiori informazioni

Published in ECO-NEWS
Read more...

Ce l'ha fatta. Partito nel marzo dell'anno scorso da Abu Dhabi, Solar Impulse, l'aereo che funziona a energia solare ha compiuto il giro del mondo.
42mila chilometri, 500 ore di volo. E tutto senza una goccia di carburante.
"È così appassionante" volare su un aereo che "non fa rumore e non inquina", ha commentato all'arrivo  Bertrand Piccard, l'ultimo pilota che ha guidato la tratta dal Cairo alla capitale degli Emirati Arabi.
E non si son viste nemmeno le scie chimiche.
(Fonte: Repubblica)

Published in ECO-NEWS
Read more...

In olandese: ''Hemelswater''. E' stata battezzata così una nuova birra che oltre al luppolo e al malto è composta di acqua piovana. Ideata da un imprenditore, Joris Hoebe, 37 anni, e un gruppo di studenti della Facoltà di Scienze Applicate dell’Università di Amsterdam, la “birra fatta con la pioggia” ha 5,7 gradi e un gusto soft e fruttato.
''La produzione richiede grandi quantità d’acqua e le estati qui sono molto piovose. Ho pensato, perché non provare a unire le due cose?'' ha dichiarato Hoebe.
(Fonte: Ansa.it)

Published in ECO-NEWS
Read more...

Da domani fino al 31 luglio presso l'ecoarea di Rimini potrete visitare la terza edizione di Ecofuturo che presenta una serie di nuove ecotecnologie legate alla sostenibilità, all'efficienza energetica, ai cambiamenti climatici. E alla sera concerti, spettacoli e divertimento con Giobbe Covatta, Paolo Jannacci e sabato sera Jacopo Fo!
Qui tutte le info e il programma della manifestazione

Published in ECO-NEWS
Read more...

In quest’estate piena di drammi, orrori e disastri, spruzzati dai mantici del pessimismo cosmico dei grandi media, vi do una notizia eccellente!
Siamo arrivati sull’orlo del sorpasso.
Non possiamo dire entro quanti mesi ma sappiamo che ormai questo sorpasso è imminente: il costo del kilowattora prodotto dall’idrico marino scenderà presto sotto il costo dell’elettricità prodotta col carbone. Cioè l’energia ecologica sarà più conveniente di quella inquinante. Quindi il mondo è salvo, almeno potenzialmente.
A questo è da aggiungere che il fotovoltaico, l’eolico, il solare e tutti i settori verdi stanno facendo grandi progressi, in termine di riduzione dei costi e di aumento della produttività.
Ma a Ecofuturo presenteremo un’altra importante tecnologia, fondamentale per la continuazione dell’esistenza umana su questo pianeta. Oggi è ormai matura ed economicamente vantaggiosa una nuova strategia nelle coltivazioni: dopo millenni possiamo rinunciare all’aratura, possiamo puntare all’uso degli scarti agricoli per produrre biogas e quindi concime (#biogasfattobene) e possiamo così ottenere cibi di altissima qualità, biologici, e contemporaneamente abbattere la Co2 in atmosfera.
CONTINUA A LEGGERE SUL BLOG DEL FATTO QUOTIDIANO

QUI TUTTE LE INFO SUL FESTIVAL
IL SITO

Published in ECO-NEWS
Read more...

Cacao di oggi esce in versione super-ridotta e non comica in segno di rispetto per quanto successo in Puglia.

Grazie a una novità contenuta nel decreto del Ministero dell'Ambiente n. 121 del 7 luglio e già pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, dal 22 luglio tutti i negozi di elettronica ed elettrodomestici con superficie di vendita al dettaglio di almeno 400 metri quadri dovranno ritirare gratuitamente smartphone, tablet, phon, rasoi e altri rifiuti elettronici (RAEE) di piccole dimensioni (lunghezza massima non superiore ai 25 cm.).
L'iniziativa si chiama “uno contro zero” perché non sarà obbligatorio l'acquisto di un altro prodotto presso il negozio. I negozianti dovranno allestire specifiche aree di raccolta e procedere al corretto smaltimento entro massimo un anno o al raggiungimento di 1000 kg.
(Fonte: Repubblica)

Published in ECO-NEWS
Read more...

Detox my fashion: combattere l’inquinamento delle acque è un progetto è nato nel luglio del 2011, promosso da Greenpeace a favore di una moda libera da sostanze tossiche.
In occasione della terza edizione della Sfilata Detox, l'associazione pubblica la classifica dei grandi marchi che stanno tenendo fede agli impegni per la completa eliminazione delle sostanze tossiche di lavorazione che finiscono nei corsi d'acqua.
Tra i 19 brand che hanno aderito e di cui sono stati valutati i progressi, i migliori sono risultati Benetton, Zara (del gruppo Inditex) e H&M, che l’associazione ha definito marchi “all’Avanguardia”.
I più cattivi invece sono Esprit, Nike, Victoria’s Secret e LiNing.
Qualcuno telefoni alla signora Beckham di adeguarsi, per favore.
(Fonte: Il Fatto Quotidiano)

Published in ECO-NEWS
Read more...

Grazie all'installazione di tre impianti fotovoltaici due anni fa e agli incentivi del quinto Conto Energia, l'amministrazione comunale San Lorenzo Bellizzi, 700 anime in provincia di Cosenza, ha potuto abolire la Tasi (Tassa sui servizi indivisibili) per l'anno 2014.
“Il caso di San Lorenzo Bellizzi - commenta Agostino Re Rebaudengo, presidente di AssoRinnovabili - ben rappresenta un esempio virtuoso dei benefici connessi alla produzione di energia rinnovabile. Dimostra, inoltre, quanto sia miope e controproducente la strategia messa in atto dal Governo con una norma come lo spalma incentivi, che danneggerà gravemente il settore.”
(Fonte: LaStampa.it)

Published in ECO-NEWS
Read more...

 Ads

Iscriviti alle newsletter di CACAO

E' gratis! Inserisci il tuo indirizzo e-mail nei box qui sotto
 
Iscriviti a Cacao Il Quotidiano delle buone notizie comiche

Iscriviti - cancella



Iscriviti a Cacao della domenica


Iscriviti - cancella

 

 

Leggi la Privacy

Vacanze benessere!

I Video di Alcatraz Channel

Tutti i video della Libera Università di Alcatraz

Comitato Nobel per i disabili Onlus

Nuovo Comitato Il Nobel per i Disabili Onlus
FAI UNA DONAZIONE AL COMITATO

Bonifico Bancario - Vaglia Postale

Ecovillaggio Solare di Alcatraz

 Ecovillaggio Solare di Alcatraz
Vicino ad Alcatraz, in Umbria, stiamo costruendo un ecovillaggio immerso in una valle meravigliosa, silenziosa e incontaminata. Scopri qui il progetto

SITI AFFILIATI AL NOSTRO CIRCUITO

Cacao - Quotidiano di buone notizie comiche:
www.cacaonline.it

Merci Dolci srl:
www.commercioetico.it
www.mercidolci.it
www.energiaarcobaleno.com

Eleonora Albanese:
www.eleonoraalbanese.it

Cacao è una testata giornalistica regolarmente registrata presso il Trib. di Perugia Aut. n° 634 del 21/06/1982
Redazione:
Jacopo Fo, Simone Canova, Gabriella Canova, Maria Cristina Dalbosco
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Domain Register: Associazione Cacao Libera Università di Alcatraz, S. Cristina di Gubbio 53, 06020 (PG) - PI: 00729540542