Progetto Tell Me Alfabetizzazione dei migranti attraverso il teatro
A+ A A-

Tutte le notizie di Ecologia, Ambiente, Energia Rinnovabili, Risparmio Energetico pubblicate su Cacao

Sabato 1 dicembre e domenica 2 in molte piazze italiane i volontari della Lipu, Lega italiana protezioni uccelli, venderanno vino biologico e lenticchie per raccogliere fondi.
Aderite se potete, il mondo senza uccelli non sarebbe più lo stesso...
Per maggiori informazioni http://www.lipu.it/

Published in ECO-NEWS
Read more...

L'idea è della storica cartiera Favini di Rossano Veneto, in provincia di Vicenza, attiva da oltre un secolo. La nuova carta ecologica si chiama Crush ed è realizzata con il 30% di carta riciclata e un 15% di sottoprodotti dell'industria agro-alimentare (gli scarti degli agrumi utilizzati per produrre succhi, ad esempio, ma anche scarti di mais, mandorle, nocciole, olive). La carta che ne deriva ha un “interessante e distintivo effetto tattile”. Attualmente è disponibile in 7 tonalità di colore.
Il restante 55% di cellulosa vergine che compone la carta Crush proviene da foreste controllate e gestite in modo sostenibile, con certificazione FSC.
(Fonte: Tecnologiaericerca.com)

Published in ECO-NEWS
Read more...

Come è noto domenica prossima gli elettori del centro sinistra sono invitati a scegliere tra Renzi e Bersani. Ricordiamo che Greenpeace ha lanciato da tempo la campagna Iononvivoto.org con la quale viene chiesto a tutti i candidati politici che assumano impegni precisi per salvaguardare ambiente, salute, economia e occupazione. Finora hanno risposto solo Vendola, Puppato, Di Pietro e Samorì. Che cosa aspettano gli altri? E soprattutto, cosa aspettano i due leader candidati a governare il Paese? Loro continuano a non dirci che cosa sceglieranno: le energie fossili, quelle del passato, che mettono a rischio la salute e il clima o le fonti rinnovabili, quelle del futuro, che ci salveranno dai cambiamenti climatici e creeranno nuovi posti di lavoro? Per aderire alla campagna si può firmare qui: www.iononvivoto.org

Published in ECO-NEWS
Read more...

Cari amici,
ce l'abbiamo fatta... dopo molti esperimenti, infinite ricerche, decinaia e decinaia di telefonate e mail possiamo finalmente affermare "Abbiamo il Mini-eolico!"

La storia, come ricorderà chi ci segue da tempo, affonda nella notte dei tempi: quando parte il progetto del fotovoltaico, forti anche del grande successo riscosso, ci chiediamo subito se sia possibile replicare l'esperienza con l'eolico. E immediatamente ci rendiamo conto che le condizioni sono molto diverse: mentre chiunque di noi può sapere se il proprio tetto (o il terreno) è ben esposto a sud e può dunque programmare l'installazione di un impianto fotovoltaico senza avere grosse sorprese, quando si va a parlare di vento le certezze sembrano svanire.

Decidiamo pertanto di approfondire proprio questo punto: Jacopo interpella moltissime aziende che propongono pale eoliche chiedendo una vendita con garanzia di produzione minima...

CONTINUA A LEGGERE CLICCA QUI

Published in ECO-NEWS
Read more...

Ufficialmente presentato alla Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo il progetto Ve.Le, una pista ciclabile di 1.100 km che unisce Venezia a Lecce (viene chiamata anche Ciclovia Adriatica). La proposta, che riprende Ven.to (pista ciclabile da Venezia a Torino) prevede che tutte le amministrazioni che fanno parte dell'itinerario si impegnino a costruire nuove piste ciclabili e a sistemare quelle esistenti, comprese le infrastrutture ad esse legate.
(Fonte: Ecoblog)

Published in ECO-NEWS
Read more...

Compiono un anno le serre fotovoltaiche di Villasor, nel sud Sardegna, a 25 km da Cagliari, uno degli impianti solari più grandi del mondo. 26 ettari di terreno, 134 serre, 84.000 pannelli in silicio policristallino (20 Mwp installati, pari al consumo annuale di 10.000 case) che consentono un risparmio di 25mila tonnellate di CO2 in atmosfera (equivalente alla capacità di assorbimento di una foresta di 3.200 ettari).
Quattro cooperative sono impegnate nella coltivazione di frutta e verdura, il primo raccolto tra qualche mese, per un totale di 35 persone occupate nel settore agricolo e 15 nella manutenzione.
Il progetto è costato 80 milioni di euro.
(Fonte: Ansa)

Published in ECO-NEWS
Read more...

Il ministro dell’ambiente Tony Burke ha annunciato la creazione in Australia della più grande riserva marina del mondo: 2,3 milioni di km quadrati, quasi un terzo dell’intera superficie delle acque territoriali australiane. Nella riserva marina saranno ridotte la pesca intensiva e le esplorazione petrolifere. Di queste ultime gli ambientalisti avevano chiesto l'abolizione totale.
(Fonte: Ecologiae.com)

Published in ECO-NEWS
Read more...

Stampe Dario Fo Comitato Un Nobel per i disabili

Carissimi,
vi presentiamo questa settimana le nuove stampe di Dario Fo a favore del Comitato Il Nobel per i disabili. Sono bellissime!
Si tratta di stampe a colori, su carta pregiata: un regalo straordinario da farsi e da fare a chi volete bene.
Qui sotto vi raccontiamo la storia, un po’ travagliata, del Comitato. Buona lettura.

Un Nobel per i disabili
Il 9 ottobre 1997 Dario Fo vince il Premio Nobel per la letteratura.
Nella motivazione ufficiale il premio veniva esteso anche a Franca Rame per il suo ruolo fondamentale e l’Accademia di Svezia tra le altre cose scrisse che il premio veniva assegnato a Dario Fo, "figura preminente del teatro politico che, nella tradizione dei giullari medievali, ha fustigato il potere e riabilitato la dignità degli umiliati".
Un grande momento ... e anche un corposo assegno di 1.650.000.000 lire.
Che fare con questi denari? si chiede la coppia, c’è un sacco di gente che ha bisogno di soldi…
Franca e Dario decidono di devolvere l'intero ammontare del Premio Nobel a favore dei disabili e nel 1998 nasce il Comitato "Il Nobel per i disabili", diretto da Franca Rame. La nostra amata signora imposta il lavoro come al solito: con il massimo rigore. Le associazioni e i privati che chiedono aiuto al Comitato dovranno presentare certificati, bilanci e tutto quanto serva a capire se le richieste provengono da chi ne ha realmente bisogno.
Ben presto ci si accorge che l’assegno del Nobel non è assolutamente sufficiente per rispondere in modo adeguato a tutte le richieste che arrivano al Comitato. Parte, quindi una campagna di raccolta fondi, con spettacoli e produzione di litografie, e inizia una collaborazione con Volkswagen. Oltre al denaro del Premio Nobel, Franca riesce a ottenere la sponsorizzazione di Volkswagen (per un miliardo e 720 milioni) e di Banca Popolare di Milano (per 60 milioni). Franca acquista 39 pulmini per altrettante associazioni di disabili.
Per cinque anni il Comitato lavora alacremente, alla fine di ogni spettacolo Franca e Dario chiedono agli spettatori di acquistare le litografie - che nel frattempo sono in vendita anche sul sito Commercioetico.it - e di devolvere offerte per il Comitato. Ogni iniziativa è buona per raccogliere fondi, la raccolta è continua e costante e appena c’è qualche soldo in cassa si acquistano altri pulmini, si aiuta una famiglia in difficoltà...
Un brutto giorno di giugno nel 2004 Franca si accorge che un assegno di 7.200 euro è transitato su un conto corrente bancario chiuso quattro anni prima, e da lì scopre che dal sedicente commercialista Luciano Silva (molto attivo, sempre presente e a disposizione, che si prodigava totalmente per il comitato guadagnandosi l'intera fiducia della famiglia) è stata architettata una serie di astute truffe ai danni del Comitato "Il Nobel per i disabili", al quale da anni vengono sottratte ingenti somme di denaro.
Immediatamente la famiglia Fo compera alcuni spazi nei maggiori quotidiani italiani, annunciando che il collaboratore è stato licenziato in tronco e che quindi non ha più nulla a che fare con il Comitato. Comincia un’opera di verifica e controllo quasi capillare.
Ma se Dario, fiducioso nella giustizia, continua a lavorare instancabile, Franca da questa vicenda esce distrutta. Le ci vorrà più di un anno per uscire dallo stato di prostrazione e disperazione che questa truffa le ha causato.
Nel 2007 si conclude il processo a Luciano Silva che verrà condannato a due anni e sei mesi di reclusione e a un risarcimento di 200mila euro.
Malgrado tutta questa brutta vicenda il Comitato per i disabili vive e lotta insieme a noi. Dario e Franca continuano la loro attività di aiuto per chi ne ha bisogno e il ricavo delle splendide stampe e fotolito che vedete sul nostro sito vanno ad aiutare i disabili.
Perché a quei due signori lì non li ferma nessuno!

30 novembre – 2 dicembre 2012
L’associazione Onlus Nuovo Comitato Un Nobel per i disabili propone un Corso di Digital Design (uso del computer, animazione digitale, applicazioni per smartphone) presso la Libera Università di Alcatraz. Il corso sarà gratuito per disabili e persone appartenenti a fasce sociali svantaggiate.
Per maggiori informazioni clicca qui

Published in ECO-NEWS
Read more...

Cicogne bianche Sicilia

Sono in tutto 70 le coppie di cicogne bianche che hanno nidificato in Sicilia. Un record se si pensa che nel 1992 arrivò la prima coppia dopo 500 anni di assenza. La maggior parte delle coppie si è stabilita sui tralicci Enel. Controllano sempre però che nelle vicinanze ci sia un impianto fotovoltaico.
(Fonte: Ansa Ambiente)

Published in ECO-NEWS
Read more...

Calxcutta sfilata bambini Gandhi

485 bambini indiani travestiti da Gandhi hanno sfilato per le vie di Calcutta. Volevano manifestare in favore della Pace nel mondo, sono entrati nel Guinness dei Primati.
(Fonte: LaStampa)

Published in ECO-NEWS
Read more...

 Ads

Iscriviti alle newsletter di CACAO

E' gratis! Inserisci il tuo indirizzo e-mail nei box qui sotto
 
Iscriviti a Cacao Il Quotidiano delle buone notizie comiche

Iscriviti - cancella



Iscriviti a Cacao della domenica


Iscriviti - cancella

 

 

Leggi la Privacy

Vacanze benessere!

I Video di Alcatraz Channel

Tutti i video della Libera Università di Alcatraz

Comitato Nobel per i disabili Onlus

Nuovo Comitato Il Nobel per i Disabili Onlus
FAI UNA DONAZIONE AL COMITATO

Bonifico Bancario - Vaglia Postale

Ecovillaggio Solare di Alcatraz

 Ecovillaggio Solare di Alcatraz
Vicino ad Alcatraz, in Umbria, stiamo costruendo un ecovillaggio immerso in una valle meravigliosa, silenziosa e incontaminata. Scopri qui il progetto

SITI AFFILIATI AL NOSTRO CIRCUITO

Cacao - Quotidiano di buone notizie comiche:
www.cacaonline.it

Merci Dolci srl:
www.commercioetico.it
www.mercidolci.it
www.energiaarcobaleno.com

Eleonora Albanese:
www.eleonoraalbanese.it

Cacao è una testata giornalistica regolarmente registrata presso il Trib. di Perugia Aut. n° 634 del 21/06/1982
Redazione:
Jacopo Fo, Simone Canova, Gabriella Canova, Maria Cristina Dalbosco
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Domain Register: Associazione Cacao Libera Università di Alcatraz, S. Cristina di Gubbio 53, 06020 (PG) - PI: 00729540542