Progetto Tell Me Alfabetizzazione dei migranti attraverso il teatro
A+ A A-

Tutte le notizie di Ecologia, Ambiente, Energia Rinnovabili, Risparmio Energetico pubblicate su Cacao

Alcuni ricercatori dell'Università di Poznan e dell'Università Linkoping stanno lavorando a un progetto che prevede la costruzione di batterie dal legno, o meglio dalla lignina, un composto organico che è, tra le altre cose, generalmente trattato come materiale di scarto durante la lavorazione della carta. Ci sono ancora alcuni piccoli problemi da risolvere ma pare che il progetto sia a buon punto. Auguri!
(Fonte: Zeusnews)

Published in ECO-NEWS
Read more...

In occasione della scorsa Giornata Mondiale della Terra, 22 aprile, il compositore musicale italiano Diego Stocco, in collaborazione con la Burt's Bees, azienda americana di cosmetici a base di cera d'api e altri prodotti naturali, ha creato un brano musicale usando solo piante e frutti. Bellissimo!

Published in ECO-NEWS
Read more...

Con una potenza di circa 1.500 kWp e una superficie di 20.000 mq, l'impianto fotovoltaico sul tetto di Gucci sarà il più chic di tutto il Ticino.

Published in ECO-NEWS
Read more...

Domenica scorsa, 16 giugno per la prima volta e per 120 minuti il fabbisogno energetico dell’Italia è stato soddisfatto al 100% da fonti rinnovabili. Il prezzo di tutta l'elettricità è andato a zero e non ci sono state emissioni.
Nel maggio scorso le rinnovabili hanno coperto la metà della domanda elettrica. Nel 2012 a Pasquetta, tra le ore 13 e le 14, il 64% dell'energia prodotta in Italia era arrivato dalle rinnovabili mentre in Sicilia la percentuale aveva raggiunto il 94%. E l'offerta media annuale che viene dai 600 mila impianti di rinnovabili sfiora quota 30%.
Ce la possiamo fare!

Published in ECO-NEWS
Read more...

Edifici a energia zero, funzionalità, efficienza, stile, luoghi di lavoro accoglienti e creativi, sono le caratteristiche delle nuove strutture di Maranello della Ferrari. Il Cavallino Rampante per la nuova sede punta a raggiungere lo standard Net Zero Emission Building (NZEB).
La prossima Testa Rossa sarà a a pedali.

Published in ECO-NEWS
Read more...

Le detrazioni fiscali IRPEF previste per gli impianti fotovoltaici rientrano nel regime di detrazioni più generale previsto per tutti i “lavori di ristrutturazione e recupero edilizio”. Il fotovoltaico rientra tra le tipologie di interventi riconosciuti validi ai fini delle detrazioni fiscali IRPEF.
Per intenderci, le detrazioni per il recupero e ristrutturazioni edilizie, ci sono da più tempo, sono quelle che molti riconoscono come le “detrazioni del 36% per il recupero edilizio”. Qual è la particolarità oggi molto interessante?
Sono tre:
1) le detrazioni possono riguardare anche le realizzazioni degli impianti fotovoltaici
2) le detrazioni, per i lavori realizzati tra il 26 giugno 2012 e fino al 31 dicembre 2013, passano dal 36 al 50%delle spese sostenute. Questa scadenza del 31 dicembre è una proroga della precedente al 30 giugno 2013.
3) per gli immobili a prevalente uso abitativo al beneficio delle detrazioni irpef si aggiunge il beneficio dell’IVA al 10% anzichè al 21%.
Quindi, tutti coloro che hanno intenzione di realizzare un impianto fotovoltaico entro il 31 dicembre 2013, oltre a pagare l’IVA al 10% (questo: sempre), possono detrarre dalle tasse IRPEF il 50% dei costi di realizzazione, fino ad un massimo di 96.000 euro di spesa, quindi presumibilmente per impianti fotovoltaici fino ai 50Kw di potenza (per almeno 500mq di superficie installativa).
La detrazione viene ripartita in 10 quote annuali di pari importo.
Per il classico impianto fotovoltaico domestico di 3 Kw che oggi arriva a costare circa 6.000 euro ”chiavi in mano” + IVA al 10%, puoi recuperare annualmente dalle dichiarazioni dei redditi 300 euro. Cioè: la restituzione di 3.000 euro (il 50%) in 10 anni. Restituzione che avviene tramite detrazione fiscale Irpef.
Possono accedere alla detrazione non solo i proprietari degli immobili sui quali vengono realizzati gli impianti, ma anche gli inquilini o i comodatari. Altre info sul sito www.enerjoy.it

Vuoi realizzare un impianto solare fotovoltaico a casa tua e a costo zero? Leggi qui http://www.energiaarcobaleno.com/fotovoltaico-gratis

Published in ECO-NEWS
Read more...

Il governo dell’Avana ha annunciato che entro la fine dell'anno inizieranno i lavori di costruzione della prima centrale elettrica a biomasse provenienti dai residui della lavorazione della canna da zucchero e dell'attività agricola (oggi questi scarti vengono bruciati). La centrale sorgerà nella provincia occidentale di Matanzas e avrà un potenza di 20 Megawatt.
Attualmente a Cuba il 3,8% dell'energia elettrica è prodotta da fonti rinnovabili e si conta di raggiungere il 12% entro il 2020.
(Fonte: Misna.org, segnalata da Daniele I.)

Published in ECO-NEWS
Read more...

Il cemento usato nell’antica Roma era molto più solido e sostenibile di quello impiegato negli ultimi  duecento anni. L'ingegnere Marie Jackson dell'Università della California a Berkley ha dichiarato: "Rispetto a quello romano, il cemento di Portland, quello che usiamo comunemente da 200 anni, in queste condizioni non durerebbe più di mezzo secolo prima di iniziare a erodersi".
Il segreto era nell'utilizzo di particolari minerali, tra cui roccia vulcanica e calce, che a contatto con l'acqua rendevano il cemento particolarmente solido. E che per essere prodotto, non aveva bisogno
di una dispersione di diossido di carbonio nell'atmosfera pari al 7% del totale, come accade oggi. 

Published in ECO-NEWS
Read more...

Un gruppo di bioingegneri di San Francisco ha lanciato una raccolta fondi su Kickstarter allo scopo di creare piante bioluminescenti utilizzando geni prelevati dalle lucciole e dai batteri. L'esperimento ha già avuto successo con delle Arabidopsis e ora i ricercatori stanno lavorando per riuscire a realizzare delle rose luminose.
Chi offre 40 dollari o più riceve un pacchetto con 50-100 semi per far crescere in casa piante luminose; con 150 dollari si ottiene una pianta già adulta e in grado di fungere da "lampada".
La famosa lampada a fungo che funge da fungo mentre il fungo funge da lampada.
Aiuto!
(Fonte: Zeus News)

Published in ECO-NEWS
Read more...

Sabato scorso in ventisei città italiane i volontari di Greenpeace travestiti da api hanno visitato mercati ed eventi per ricordare che la gran parte del nostro cibo dipende direttamente dal lavoro di questi insetti che, insieme agli altri impollinatori, sono a rischio a causa di pesticidi e pratiche agricole di stampo industriale.
Tutte le informazioni sulla campagna sono online www.salviamoleapi.org

Published in ECO-NEWS
Read more...

 Ads

Iscriviti alle newsletter di CACAO

E' gratis! Inserisci il tuo indirizzo e-mail nei box qui sotto
 
Iscriviti a Cacao Il Quotidiano delle buone notizie comiche

Iscriviti - cancella



Iscriviti a Cacao della domenica


Iscriviti - cancella

 

 

Leggi la Privacy

People For Planet

  • Diciamo "Basta!" alla pubblicità del gioco d'azzardo - Seconda parte The post Questo non è un gioco! appeared first on PeopleForPlanet.

Vacanze benessere!

I Video di Alcatraz Channel

Tutti i video della Libera Università di Alcatraz

Comitato Nobel per i disabili Onlus

Nuovo Comitato Il Nobel per i Disabili Onlus
FAI UNA DONAZIONE AL COMITATO

Bonifico Bancario - Vaglia Postale

Ecovillaggio Solare di Alcatraz

 Ecovillaggio Solare di Alcatraz
Vicino ad Alcatraz, in Umbria, stiamo costruendo un ecovillaggio immerso in una valle meravigliosa, silenziosa e incontaminata. Scopri qui il progetto

SITI AFFILIATI AL NOSTRO CIRCUITO

Cacao - Quotidiano di buone notizie comiche:
www.cacaonline.it

Merci Dolci srl:
www.commercioetico.it
www.mercidolci.it
www.energiaarcobaleno.com

Eleonora Albanese:
www.eleonoraalbanese.it

Cacao è una testata giornalistica regolarmente registrata presso il Trib. di Perugia Aut. n° 634 del 21/06/1982
Redazione:
Jacopo Fo, Simone Canova, Gabriella Canova, Maria Cristina Dalbosco
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Domain Register: Associazione Cacao Libera Università di Alcatraz, S. Cristina di Gubbio 53, 06020 (PG) - PI: 00729540542